2008

CAOL ILA HIGH PROFF

ISLAY
SINGLE MALT
SCOTCH WHISKY

Messo in bottiglia in Scozia
nel 2020

Barile N° 301634

n. 198 bottiglie prodotte. 49,00% Vol.

Cos’è L’arte Qualsiasi forma di attività dell'uomo come riprova o esaltazione del suo talento inventivo e della sua capacità espressiva. Qualsiasi complesso di tecniche e metodi concernenti una realizzazione autonoma o un'applicazione pratica nel campo dell'operare e part. di una professione o di un mestiere: a. poetica; a. militare; l'a. medica; l'a. del fabbro ferraio; mettersi a un'a, esercitare un'a, intraprendere, fare un determinato mestiere; essere dell'a, esperto o competente nell'ambito di un mestiere o di una professione; prov. impara l'a. e mettila da parte, nella vita ogni esperienza o conoscenza può sempre tornare utile Quindi anche Fare whisky, maltare... invecchiare... imbottigliare… che maestria che pazienza che arte. Godiamoci un barile che dopo 12 anni con grande forza e carattere ci ricorda un Islay che non c’è più. L’altissima qualità dell’invecchiamento ci consegna un “torbato” di eleganza e portamento: si esprime in silenzio senza far rumore, scivola via passando attraverso le nostre narici ed il palato chiedendo perdono. Medicinale e iodico sono i sentori predominanti che ben si inseriscono nell’insieme della struttura aromatica che lo sorregge e lo accompagna. Fragrante come i cerali tostati come il rumore delle mani che accarezzano le spighe in un pomeriggio d’estate. Toni di erbe officinali, vaniglia, cuoio in sottofondo e liquirizia lo completano e lo rendono complesso quel tanto che basta per farci volare con l’immaginazione. Nota a Margine era talmente buono che non abbiamo osato aggiungere acqua e quindi ve lo consegniamo a grado pieno Il tocco supremo dell’artista, sapere quando fermarsi. (Arthur Conan Doyle)