1990

DEMERARA

RUM

Messo in bottiglia in Scozia
nel Luglio 2017

Barile N° n.14

n. 318 bottiglie prodotte da 70 cl.
Alc. 45% Vol.

Nostro fidato compagno di viaggio, ormai.
Vedere l’evoluzione di questo Rum è stata una esperienza quasi spirituale. Ripercorrere tutti gli imbottigliamenti è intrigante ed è eccitante. Ci sbatte in faccia, senza smancerie, il pensiero di come tutto cambia e tutto si trasforma. Imbottigliamento, questo, che lo coglie nel momento in cui inizia il periodo più maturo. Dolce e amaro… Acqua e Sale. Uva appassita, frutta matura, di sottofondo smoky, timo e origano tostato. In bocca è pungente e contemporaneamente appagante e setoso, ma balsamico. Chiusura con retrogusto di mentuccia e liquirizia. Una volta in bocca… inizia il secondo atto. Si scatena e ci conquista come un bacio atteso tutta l’estate. Aromatico che vira verso il tabacco, la vaniglia e la liquirizia. Notevole gusto luminoso e terso come la luce dei luoghi da cui prende origine... Una persistenza gustativa straordinaria pari al ricordo delle immagini che suscita. Finale fragrante... ebbene sì: ci siamo rinnamorati.
“E vola sulle accuse della gente... Respiriamo liberi io e te.”
Lucio Battisti - 1972 Il Mio Canto Libero